Sanità Lecce 

Report Asl, scendono i positivi nel Salento: sono 1048. Salgono a 15 i comuni senza contagi

I dati emergono dal report dell’Asl di Lecce, redatto da Fabrizio Quarta, Direttore U.O.C. Epidemiologia e Statistica dell’azienda sanitaria locale, sulla base dei dati raccolti sui casi Covid nella provincia di Lecce da inizio pandemia a oggi

Scendono rispetto a una settimana fa i cittadini risultati positivi al Covid nel Salento: attualmente sono 1048, secondo quanto emerge dai dati che del report dell’Asl di Lecce, redatto da Fabrizio Quarta, Direttore U.O.C. Epidemiologia e Statistica dell’azienda sanitaria locale, sulla base dei dati raccolti sui casi Covid nella provincia di Lecce da inizio pandemia a oggi. Una settima fa, i cittadini positivi nella provincia erano 1274 con una diminuzione di oltre 200 unità.

Il report evidenzia la distribuzione dei casi Comune per Comune, il numero dei degenti, dei ricoveri e dei decessi con la distinzione per genere ed età e l'incidenza settimanale per 100mila abitanti.

Registra anche il numero dei cittadini residenti vaccinati, distribuiti in base al Comune di residenza e per fasce di età.

Sono 1.065.710 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in ASL Lecce, di cui 555.209 prime dosi, 489.246 seconde dosi e 21.255 monodose.

Rispetto alla distribuzione per fascia di età: 64.574 sono state somministrate nella fascia 12-19, 102.397 nella fascia 20-29, 108.020 nella fascia 30-39, 161.954 nella fascia 40-49, 184.185.412 nella fascia 50-59, 171.709 nella fascia 60-69, 153.973 nella fascia 70-79, 95.501 nella fascia 80-89, 22.170 negli over 90.

Salgono a quindici i comuni salentini a zero contagi e si tratta, nello specifico, di Bagnolo del Salento, Cannole, Caprarica, Carpignano salentino, Nociglia, Palmariggi, Patù, Salve, Seclì, Spongano, Sternatia, Tiggiano, Tuglie, Uggiano La Chiesa, Zollino. Cinque comuni presenti nel precedente report, invece, sono tornati a registrare qualche caso di positività sul proprio territorio. 

 

Potrebbeinteressarti