Curiosità Sanità Lecce 

Il paziente non sente a causa del casco per la ventilazione, il messaggio del medico arriva su un guanto

La foto postata dalla pagina Facebook dell'Asl di Lecce è stata scattata nel reparto di Rianimazione del Dea

Un messaggio scritto su un guanto per dimostrare affetto e vicinanza ai malati di Covid. Un semplice gesto per chiedere “Come stai?” ai pazienti che non sentono a causa del casco per la ventilazione polmonare. La foto arriva dal Reparto Rianimazione del Dea del Fazzi ed è stata postata dalla pagina Facebook dell'Asl di Lecce.

«Quando i tuoi Pazienti non sentono con ventilazione non invasiva (casco) ad alti flussi - si legge nel post - anche la semplice comunicazione diventa difficile e si mette in campo ogni metodo». 

Potrebbeinteressarti