Sanità Lecce 

Odontoiatria sociale: protesi dentarie per disabili al Vito Fazzi

Il servizio, dedicato ai pazienti con disabilità, è attivo al 4° piano dell'ospedale leccese

Nel servizio di Odontostomatologia del Presidio ospedaliero Vito Fazzi - il cui responsabile è il dottor Raffaele Piccinonno - è attivo da anni il  «Servizio Specialistico di Odontoiatria Sociale» dedicato a pazienti con disabilità. Da ottobre 2020 il Servizio provvede anche alla progettazione e consegna di protesi dentarie mobili e fisse.

Si tratta di un traguardo significativo per la ASL Lecce, unica sede in Puglia a fornire prestazioni complesse e a così elevato impatto sociale per pazienti per cui le cure odontoiatriche sono estremamente delicate e di non semplice erogazione.

L'accesso al Servizio, dedicato a pazienti disabili, è diretto, ossia privo di filtro CUP e pressoché privo di attesa. Gli ambulatori del reparto (al 4° piano scala C del Vito Fazzi) sono aperti dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00. Prima della prima visita è consigliabile contattare per telefono il reparto per avere informazioni sulla documentazione da portare con sé (cartella clinica, tessera sanitaria e tutto ciò che occorre): 0832/661433-661733 (chiamare negli orari di ambulatorio).

I pazienti con disabilità di media e grave entità, dopo una prima visita e colloquio con i genitori e/o tutori, rientrano in una agenda che prevede 1)
preospedalizzazione (ecg, esami ematochimici, consulenze specialistiche cardiologica, endocrinologica, neurologica, ecc) e 2) trattamenti specialistici in regime di ricovero in anestesia generale: i trattamenti stabiliti, previo consenso informato, consistono in bonifica del cavo orale, completa di igiene, estrazioni dentarie e terapie conservative, in regime di ricovero, affidando la sorveglianza sanitaria e logistica al reparto di Otorinolaringoiatria e/o Pediatria.

Potrebbeinteressarti