Sanità Puglia sette 

Lopalco: «Tra i giovani ricoverati, cinque in gravi condizioni»

L'allerta dell'epidemiologo: ammalarsi in giovane età non vuol dire che i sintomi saranno lievi

Negli ospedali pugliesi sono ricoverati cinque ragazzi tra i 20 e i 30 anni in condizioni severe a causa del Covid. Si tratta di ragazzi delle province di Bari e Foggia e la conferma è arrivata dal capo della taskforce regionale, l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco. Un dato che fa il paio con l'abbassamento dell'età media dei contagiati: sono giovani o giovanissimi, infatti, i salentini che hanno scoperto di aver contratto il virus durante viaggi all'estero. Ma contrarre il virus in giovane età non vuol dire che i sintomi siano assenti o blandi: «Tra i 48 ricoverati in Puglia ci sono anche cinque ragazzi che i sintomi del Covid gli hanno manifestati in maniera pesante -ha sottolineato Lopalco- statisticamente con l'aumento dei contagi anche tra i giovani, e non solo fra gli anziani che sono la categoria più esposta, ci sarà chi si potrà ammalare in maniera grave».


Potrebbeinteressarti