Politica Redazionali Redazionali Scorrano 

Mario Pendinelli pronto alla sfida delle urne: «Rilanciare Scorrano dopo il Commissariamento»

A dieci anni di distanza, Mario Pendinelli torna in corsa per la carica di sindaco con la sua lista “Per Scorrano”.

A dieci anni di distanza, Mario Pendinelli torna in corsa per la carica di sindaco a Scorrano. Con la sua lista “Per Scorrano” è pronto a sfidare gli altri due candidati Vincenzo Blandolino e Fernando Presicce per tornare alla guida della sua città.

Che cosa l’ha spinta a ritornare in corsa per la carica di sindaco?

Il paese commissariato completamente fermo e il percorso avviato da sindaco nel decennio 2002-2012 vanificato.
Con un gruppo di amici abbiamo tentato di convincere i protagonisti della politica scorranese a ricercare la più ampia convergenza individuando, tutti insieme, una figura completamente nuova da candidare a Sindaco.
Fallita questa, a mio parere, opportunità da più parti è venuta la richiesta di mettere a disposizione la mia esperienza amministrativa e politica per dare vita ad un progetto che si ponesse come obiettivo quello di coinvolgere la comunità cittadina in un lavoro di ricostruzione e rilancio.

Scorrano vuole voltare pagina dopo il Commissariamento per infiltrazioni mafiose. Qual è il suo programma per far tornare a splendere la sua Città?


La Lista civica “Per Scorrano”, di cui sono candidato Sindaco, ha un Programma moderno e smart.
Museo delle Luminarie, riapertura e funzionalità di tutte le strutture comunali, implementazione dell’intervento sociale del Comune, progetti innovativi nel campo della formazione tecnologica e della differenziazione agroalimentare.
Iniziative specifiche a cui aggiungere un potenziamento della normale attività del Comune per l’erogazione di servizi al cittadino.

Scorrano è la Capitale mondiale delle Luminarie: come intende rilanciare questo straordinario attrattore turistico ?


Proprio il Museo delle Luminarie di Puglia realizzato a Scorrano può rilanciare il ruolo del paese come centro di riferimento di questa arte della tradizione pugliese. Il Museo come fulcro di un progetto di sviluppo locale che veda la partecipazione di tutte le attività produttive e che consenta di inserire in un circuito virtuoso le peculiarità e i tesori di Scorrano partendo dal centro storico.


Potrebbeinteressarti