Redazionali Redazionali 

Mercato criptovalutario: ecco le crypto emergenti da monitorare nei prossimi mesi

Tutto quello che c'è da sapere sulle cryptovalute

Ancora una volta il Bitcoin smentisce i più ottimistici, dimostrando di non essere pronto a diventare un vero asset rifugio in grado di mettere al riparo i capitali degli investitori dall'inflazione. In linea teorica la sua scarsità ed il suo essere slegato dai fattori che condizionano pesantemente la finanza tradizionale avrebbero dovuto consentirgli di fare questo passo, ma per il momento rimane troppo forte la visione speculativa che i mercati hanno delle monete digitali.

Va poi sottolineato che una buona percentuale delle persone che ha investito sulle criptovalute è composta da investitori alle prime armi, che non sono in grado di reggere ai periodi di turbolenza e che quindi preferiscono vendere ed uscire dal mercato invece di mantenere la loro posizione in attesa di momenti migliori. Dato che il Bitcoin e gli altri grandi nomi del mercato stanno attraversando un periodo particolare, l'attenzione deve essere rivolta verso i nuovi crypto asset che hanno le potenzialità più interessanti per il prossimo futuro.

Che caratteristiche devono avere le crypto emergenti


Le crypto emergenti hanno un costo ancora basso, sono sul mercato da poco tempo ed hanno un potenziale di crescita elevato. Al giorno d'oggi il mercato criptovalutario è composto da migliaia e migliaia di progetti: riuscire ad individuare quelli che hanno le caratteristiche giuste per “sfondare” nei prossimi mesi non è affatto semplice.

Per questo è importante affidarsi ai consigli di esperti come quelli di abcfinanze.com, che dopo aver analizzato le caratteristiche delle varie monete digitali disponibili al momento hanno selezionato le nuove criptovalute che meritano di essere tenute sotto controllo. Prima di andare a vedere quali sono è necessario ribadire un paio di aspetti: il mercato delle criptovalute è molto volatile, quindi questo asset andrebbe inserito in un portafoglio ben diversificato.

Come riconoscere i progetti più interessanti sul mercato criptovalutario

Per capire quali sono le monete digitali emergenti su cui conviene puntare è necessario tenere conto di diversi fattori. Prima di tutto bisogna guardarsi dentro per capire qual è il livello di rischio che si è disposti a correre: chi non ama i pericoli dovrebbe evitare quelle crypto che in passato hanno avuto cali di capitalizzazione importanti; ad ogni modo, chi punta su monete un po' troppo ballerine dovrebbe inserire nel portafoglio anche qualche crypto più stabile per bilanciare il tutto.

Per capire su quale monete investire è necessario conoscerne le caratteristiche, quindi bisogna analizzare la loro storia e la tecnologia che c'è alle spalle del loro progetto. Sarebbe opportuno cercare di scoprire il maggior numero di informazioni sulla società che ha sviluppato la moneta e su quali aspetti si è concentrata. E poi bisogna stare molto attenti alle ICO, ovvero le offerte iniziali, che in alcuni casi permettono di approfittare di ottime opportunità.

L'elenco delle nuove monete digitali da tenere d'occhio

Ed eccoci arrivati alla lista delle crypto emergenti da tenere sotto controllo con attenzione nei prossimi mesi. Al primo posto c'è VeChain, progetto che ha già convinto e coinvolto aziende importanti come Walmart e BMV. La medaglia d'argento è stata assegnata a Cardano, già nota per l'ascesa dell'anno scorso e ancora oggi considerata come una delle migliori crypto in assoluto. Al terzo posto troviamo UniSwap, il token del più importante exchange decentralizzato che opera sulla catena Ethereum.

Fuori dal podio, ma con ottime prospettive di crescita, ci sono progetti come Chainlink, Monero, Polygon, EOS, Iota, BitTorrent, Ethereum Classic, Basic Attention Token, Binance Coin, Stellar Lumens, Solar Coin e Polkadot. Per quanto riguarda i progetti che sono appena stati immessi sul mercato, le crypto emergenti da seguire sono soprattutto NEO, Bitcoin Cash, Maker, Tron, Algorand, OmiseGO, Cosmos, Shiba Inu, Dogecoin e Internet Computer.





Potrebbeinteressarti