Redazionali Alessano 

Chiara Giannì: «Grazie Alessano e Montesardo»

Il messaggio della candidata che ottenuto 231 preferenze

Grazie non per avermi votata ma per aver creduto in una disabile in carrozzina perché in questa campagna elettorale ho sentito sulle mie spalle il peso di rappresentare tante persone. Persone più sfortunate di altre ma non per questo incapaci di dare e di fare.

Vi ringrazio tutti uno per uno, per aver avuto fiducia in me e con me in tutte quelle persone che si sono sentite spesso emarginate, discriminate, offese e bullizzate, senza averne alcuna colpa. Voi non solo ci avete creduto ma lo avete messo per iscritto nell’urna elettorale.

Non so descrivere come mi sento ma se dovessi usare una potrei soltanto dire di sentirmi finalmente viva e questa sensazione voglio regalarla a tutte le persone che come me vivono il dramma della disabilità.

Quindi ancora grazie Alessano e Montesardo per aver reso possibile tutto questo:

Questa non è la mia vittoria ma il riscatto di moltissime persone! Adesso però è tempo di Fare. E’ tempo da passare ai fatti.

 

Chiara Giannì

Il cittadino al centro

Potrebbeinteressarti