Redazionali 

App-esca: torna il concorso “Ripuliamo il mare dalle plastiche”

L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Otranto e Quarta Caffè Spa, nell’ambito del Progetto natura, avviano la Seconda edizione dell’evento

Dal 3 luglio 2021 è entrata entra in vigore la direttiva dell’UNIONE EUROPEA SUP (Single use plastic), il provvedimento mira a ridurre il consumo di plastica monouso e a limitare la sua dispersione negli oceani.

Per aderire fattivamente a questo importante indirizzo dell’Unione Europea anche quest’anno il L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Otranto e Quarta Caffè Spa, nell’ambito del Progetto natura, avviano la SECONDA EDIZIONE di “APPESCA DI PLASTICA”.

Con l’applicazione ideata da Quarta Caffè è possibile partecipare alla raccolta delle plastiche disperse in mare; attraverso un sistema digitale è possibile certificare l’azione e depositare in un apposito contenitore, messo a disposizione dal Comune di Otranto, le plastiche raccolte. Tra i partecipanti saranno estratti dei vincitori che riceveranno del caffè omaggio dalla torrefazione Quarta Caffè.

Per rafforzare il messaggio il Comune di Otranto distribuirà a tutti i diportisti un vademecum di best practice per tutelare i nostri mari ed incentivare l’utilizzo dell’APP.

PROTEGGENDO OGGI IL MARE PROTEGGIAMO IL NOSTRO FUTUTURO.

Il progetto “APPesca di plastica” per ripulire il mare durante le escursioni.

L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Otranto, la Lega Navale Italiana - Sezione di Otranto, Quarta Caffè S.p.A. “Progetto Natura”, hanno aderito al progetto pilota “APP esca di plastica”, che si svolgerà dal 7 agosto al 30 settembre 2021 a Otranto.

L'intento è quello di estendere il progetto a tutte le sedi della Lega Navale dell'intero litorale pugliese entro il 2022.

Per aderire all’iniziativa basterà scaricare l’apposita APP disponibile sugli store ANDROID o IOS dal giorno 15 luglio 2020 e inserire i propri dati. Gli iscritti al servizio avranno l’opportunità di partecipare al grande concorso “RIPULIAMO IL MARE DALLE PLASTICHE”.

L’APP consente di poter certificare il deposito, in appositi raccoglitori, di tutte le plastiche che saranno intercettate durante una normale attività di escursione in mare: escursione sportiva, escursione in barca, pesca, navigazione turistica sotto costa, immersioni sportive, diving, apnea e le altre attività da diporto.

Al rientro in porto si potrà testimoniare in modo certo e univoco il proprio impegno ecologico a beneficio dell’ambiente facendo una foto nel punto di raccolta sito nel piazzale antistante i pontili della Lega Navale di Otranto in prossimità del “pontone”. Il materiale raccolto dovrà essere posizionato nello spazio predisposto accanto al raccoglitore e scattare una foto con l’APP “A Pesca di plastica”.

 

REGOLAMENTO

1. Finalità

La finalità dell’iniziativa è quella di sensibilizzare e coinvolgere i partecipanti sui temi dell’educazione ambientale per la salvaguardia dei nostri mari.

2. Accesso al concorso

La partecipazione al concorso è assolutamente gratuita, per accedere non bisogna fare nessun acquisto di prodotti o servizi.

3. Destinatari

Qualsiasi cittadino maggiorenne che abbia installato e abbia effettuato la registrazione sull’app “APP ESCA DI PLASTICA” pubblicata sugli store ANDROID e IOS.

4. Categorie partecipanti

a) Cittadino (sarà sufficiente indicare sull’APP il proprio codice fiscale)

b) Cittadino ospite di un natante (sarà sufficiente indicare sull’APP il nome dell’imbarcazione

sulla quale si è ospitati);

c) possessori di barca (sarà sufficiente indicare sull’APP il nome dell’imbarcazione);

d) tutti gli iscritti FIPSAS Sub, apneisti, pesca sportiva, attività subacquee (sarà sufficiente

inserire il numero di tessera FIPSAS sull’APP);

e) tutti gli iscritti alla Lega Navale (sarà sufficiente inserire il numero di tessera della Lega

Navale sull’APP).

f) Associati ASSONAUTICA (sarà sufficiente selezionare sull’APP, ASSONAUTICA al momento

dell’iscrizione)

g) Assegnatario PONTILI COMUNALI DI OTRANTO (sarà sufficiente selezionare sull’APP,

PONTILI COMUNALI DI OTRANTO al momento dell’iscrizione)

h) Associati ANCO (sarà sufficiente selezionare sull’APP, ANCO al momento dell’iscrizione)

5. Modalità di svolgimento

Una volta registrati sull’APP, si potrà partecipare alla raccolta delle plastiche inquinanti disperse in mare. Le plastiche raccolte durante l’escursione in mare sotto costa, pesca sportiva, nuoto libero, altre attività di diving o subacquee, dovranno essere depositate nell’apposito cassonetto nei pressi dei pontili vicino alla Lega Navale e Assonautica (area portuale). La certificazione dell’avvenuta raccolta avviene molto semplicemente. Si dovrà effettuare una foto e fare l’upload dello scatto sull’APP seguendo le indicazioni presenti su:

• l’App “App esca di plastica”;

• tabellone informativo sito sul luogo di raccolta; • www.appescadiplastica.it

6. Durata

Le foto dovranno essere effettuate dal 7 Agosto al 30 settembre 2021.

7. Estrazione e premi

I premi saranno assegnati con estrazione pubblica il 2 ottobre 2021 e saranno in proporzione del 10% sul numero totale dei partecipanti. Esempio: su 1000 partecipanti saranno assegnati 100 premi.

I premi sono assortiti pacchi speciali omaggio di Caffè Quarta con gadget aziendali. Ai primi 10 estratti il “Chicco Quarta Caffè”.

I non residenti riceveranno il premio tramite corriere.

La validazione delle foto viene fatta periodicamente da un comitato organizzativo.

 

L’utente può aumentare le probabilità di vincita partecipando più volte alla raccolta. É consentito un solo upload al giorno, ma si può partecipare per più giorni. Il premio finale per l’estratto è sempre unico.

L’iniziativa è conforme all’ art. 6, lettera d) del DPR n.430/2001.

8. Info

info@appescadiplastica.it

NOTA BENE

Partecipando a questa iniziativa, si dà esplicita liberatoria per aderire a una raccolta firme da presentare alla Regione Puglia affinché si emani un’ordinanza che vieti l’uso delle cassette di polistirolo che creano un residuo ingeribile dai pesci, creando un fanno ecologico importante.

Potrebbeinteressarti