Redazionali Caprarica 

Tap, il sindaco di Caprarica: «Presto un incontro con il sottosegretario Turco»

«Non staremo ad aspettare che altri decidano per conto dei nostri Comuni» dichiara il sindaco Paolo Greco

«Il Terminale di consegna del gasdotto (PRT) di Tap a Masseria del Capitano, come è noto aprendo una qualsiasi cartina del Salento, è prossimo ai territori di Caprarica di Lecce, Calimera e Martignano - si legge in un comunicato stampa del Comune di Caprarica - Come da tempo il sindaco Paolo Greco ripete, fattori ambientali, come i venti predominanti provenienti da nord-est e la distanza, a partire da meno di 2km per massimo 5km, fanno dei territori di Calimera, Caprarica e Martignano luoghi fortemente penalizzati dalle emissioni in atmosfera dell'impianto (anidride carbonica, ossidi di azoto, polveri sottili, ossidi di zolfo, metano, monossido di carbonio, altri idrocarburi e formaldeide).

È importante che il Governo e le Istituzioni sovracomunali siano garanti dell'intero territorio. Non possiamo, infatti, credere che per il Governo siano più danneggiati Comuni attraversati per poche centinaia di metri da un tubo sotterraneo rispetto a chi è a poche centinaia di metri dal PRT, dalle sue emissioni e dai suoi rischi, ampiamente descritti nella documentazione di progetto redatta da TAP stessa. 

Non staremo ad aspettare che altri decidano per conto dei nostri Comuni; stiamo provvedendo ad inviare a Sua Eccellenza il Sottosegretario Turco una Pec con le nostre perplessità, in cui manifestiamo la volontà di partecipare a quel tavolo per tutelare la nostra comunità che, per davvero, rischia di subire un serio danno».

Potrebbeinteressarti

Bpp, contratto con “Equita” per la liquidità delle azioni

Conferimento da parte di Banca Popolare Pugliese s.c.p.a. di un incarico ad Equita Sim S.P.A. per lo svolgimento di un'attività di sostegno della liquidità delle azioni emesse dalla banca trattate sul segmento Order Driven Azionario del sistema multilaterale di negoziazione gestito da hi-mtf sim s.p.a.