Redazionali 

Un colonscopio per il reparto di oncoematologia di Taranto: dono di Bpp

La Fondazione “Banca Popolare Pugliese” Giorgio Primiceri-onlus dona un colonscopio al reparto di Oncoematologia pediatrica del “SS. Annunziata” di Taranto

Ieri mattina, presso la sede della Direzione Generale della ASL di Taranto, la Fondazione “Banca Popolare Pugliese” Giorgio Primiceri-onlus ha donato un colonscopio in favore del reparto di Oncoematologia pediatrica del presidio ospedaliero “SS. Annunziata”.

Il dott. Silvano Duggento, Consigliere d’amministrazione della Banca Popolare Pugliese, e il dott. Paolo Mercurio, Direttore del Distretto Brindisino e Tarantino dell’istituto bancario, hanno offerto un sostegno concreto alla sanità tarantina, consegnando un colonscopio di ultima generazione, del valore di circa 33 mila euro, per implementare l’attuale dotazione strumentale del reparto di Oncoematologia pediatrica. L’apparecchio, avente un’inserzione molto ristretta, riduce al minimo il trauma dell’esame diagnostico nei piccoli pazienti e consente una diagnosi più rapida, grazie ad una qualità di immagine molto alta.

L’evento, che si è svolto nel rispetto delle disposizioni ministeriali per limitare la diffusione del Covid-19, evidenzia ancora una volta l’attenzione sociale nei confronti dei piccoli pazienti assistiti nel reparto del nosocomio tarantino.

Presenti per la ASL, l’avv. Stefano Rossi, Direttore Generale, il dott. Vito Gregorio Colacicco, Direttore Sanitario, e il dott. Valerio Cecinati, Direttore del reparto di Pediatria e Oncoematologia pediatrica, hanno ringraziato i delegati della Fondazione per la solidarietà dimostrata, grazie alla quale sarà possibile garantire una migliore offerta assistenziale. “L’aiuto dei privati non può far altro che migliorare ancora di più l’assistenza fornita ai bambini di Taranto e della provincia – ha affermato il dott. Cecinati - Questo apparecchio, da utilizzare con il supporto della Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, consente di fare delle colonscopie con urgenza o programmate in età pediatrica ed è sicuramente un aiuto importante per i nostri piccoli pazienti”.

“La Fondazione ha voluto fare questo dono come segno di solidarietà nei confronti di un reparto così importante per la cura dei piccoli pazienti, purtroppo numerosi nella nostra città, affetti da malattie perniciose – ha affermato il dott. Duggento - A nome del presidente Primiceri, voglio esprimere il ringraziamento sentito nei confronti della ASL Taranto per averci concesso la possibilità di essere qui oggi e sostenere lo sforzo meritorio del personale medico e infermieristico e, al contempo, i bisogni sociali delle aree territoriali in cui la banca è presente con le sue filiali”.

“Nonostante in questo momento gli sforzi siano tutti protesi a contrastare l’emergenza Covid, non cala l’attenzione verso altre discipline e, in particolare, quelle che riguardano i nostri piccoli utenti – ha dichiarato l’avv. Rossi - Ringraziamo per questa donazione che si aggiunge alle tante altre che dimostrano il buon lavoro fatto viene apprezzato anche all’esterno”.



Potrebbeinteressarti