Redazionali Lecce 

Il Ristorante Semiserio riapre le porte: da stasera fornelli accesi per gli amanti del gusto

Tavoli a distanza, igienizzanti all’ingresso e una costante attenzione al rispetto della normativa anti-Covid per garantire agli avventori la massima sicurezza

Dopo 60 giorni di forzato stop, il ristorante “Semiserio” riapre le porte ai suoi affezionati clienti. 

Tavoli a distanza, igienizzanti all’ingresso e una costante attenzione al rispetto della normativa anti-Covid per garantire agli avventori la massima sicurezza.

Il ristorante guidato dallo chef Gigi Perrone e gestito grazie all’aiuto della giovane Gioara Rizzo, è pronto quindi per tornare ad accogliere con l’affetto di sempre gli amanti del gusto con 27 coperti all’interno del locale e 20 nello spazio allestito all’esterno.

Le regole anticontagio impongono l’obbligo di mascherina all’ingresso del locale: saranno a disposizione dei clienti gel disinfettante all’ingresso e ulteriori mascherine per chi ne fosse sprovvisto. 

L’obbligo di distanza di un metro dovrà essere rispettato anche tra le persone sedute allo stesso tavolo che potranno scegliere le pietanze sfogliando il nuovo menù monouso.

Tante nuove idee sono nate durante il lungo periodo di lockdown, alcune delle quali già pronte per essere messe a frutto. Dal kit da asporto, che i clienti potranno acquistare in loco, ad una linea homemade di sughi, tonno sott’olio e sgombro sott’olio che saranno venduti prossimamente tramite e-commerce.

Potrebbeinteressarti


Sanificazione e disinfezione degli ambienti: a Lecce Medar srls

L’azienda Medar S.r.l.s. opera nel settore sanitario. Nata a Lecce nel 2017, oggi Medar S.r.l.s. è un’azienda i cui prodotti e servizi sono offerti al mondo della sanità pubblica e privata, al settore manifatturiero industriale e artigianale, in un’ottica di continua innovazione