Cronaca Puglia sette 

Furia in casa: costringe la madre alla fuga, poi danneggia l’auto della moglie

Follia ad Ostuni dove è finito in manette un 46enne del posto, arrestato per maltrattamenti in famiglia

Follia ad Ostuni dove i poliziotti del commissariato hanno arrestato un 46enne del posto per maltrattamenti in famiglia ai danni della madre e della moglie.

L’uomo, già con precedenti specifici, nei primi giorni dell’anno, si era reso responsabile di gravi atti di danneggiamento, consistiti nella devastazione del mobilio, di alcuni elettrodomestici e di varie suppellettili posti all’interno dell’abitazione dove conviveva con la madre, ingenerando nella donna una tale preoccupazione tanto da indurla a fuggire da casa e ad attraversare i campi al buio, per paura di essere inseguita dal figlio.

Poi, ancora non pago, l’uomo violento raggiungeva l’abitazione della moglie dove danneggiava l’autovettura della donna, scagliando contro un grosso masso.

Dalle denunce rese dalle due donne presso il commissariato, emergeva una grave reiterazione del reato di maltrattamenti in famiglia di cui erano rimaste vittime e le gravi minacce di morte subite dalle stesse consegnando, quali fonti di prova, varie registrazioni di telefonate e audio-messaggi su WhatsApp. L’uomo è stato condotto nel carcere di Taranto. 


Potrebbeinteressarti