Cronaca Puglia sette 

Si rompe una gamba in crociera, turista ricoverata a Brindisi

Brutta avventura per una 66enne italiana in viaggio dalla Grecia verso Venezia che si è fatta male a bordo della nave passeggeri Asterion II ed è finita in ospedale.

Questa mattina, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Brindisi è stata contattata via radio dal Comando di bordo della Nave Passeggeri “Asterion II”, battente bandiera cipriota, che chiedeva lo sbarco immediato di un suo passeggero, una donna italiana di 66 anni, a causa di una probabile frattura alla gamba sinistra.

In quel momento la Nave Passeggeri era in navigazione, partita da Igoumenitsa (Grecia) con destinazione Venezia, e si trovava a circa 25 miglia a sud di Brindisi.

La Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Brindisi, in contatto con il Centro Internazionale Radio Medico (C.I.R.M.), ha così avviato le operazioni di soccorso della donna, alla quale è stata confermata la frattura ad una gamba, inviando la propria motovedetta e comunicando alla “Asterion II” di procedere verso l’avamporto di Brindisi.

Poco dopo mezzogiorno la motovedetta, a circa un miglio e mezzo dal porto di brindisino, si è affiancata alla Nave Passeggeri ed effettuato il trasbordo in sicurezza dell’infortunata per poi dirigere verso il porto di Brindisi. Ad attendere la motovedetta in banchina c'era un’ambulanza del Servizio 118, che poco dopo ha preso in cura la malcapitata signora e l'ha trasferita presso il locale Ospedale “Perrino”.


Potrebbeinteressarti


Tentato omicidio, in due finiscono in manette

I Carabinieri di San Vito dei Normanni hanno arrestato due individui del posto che domenica scorsa hanno fallito una spedizione di morte in casa di un sorvegliato speciale. L'arma s'inceppò. Contestato il metodo mafioso.