Cronaca Puglia sette 

Addio a De Donno, morto suicida il medico padre della cura col plasma iperimmune

Il medico era diventato noto, durante la pandemia, per la scoperta del plasma iperimmune come arma per combattere il Covid

Una tragedia nel mondo della medicina: è morto, in circostanze tutte da chiarire, Giuseppe De Donno, il medico di origini salentine, diventato famoso per essere diventato il padre della scoperta del plasma iperimmune per combattere il Covid.

A riportare per prima la notizia la Gazzetta di Mantova, che sottolinea come il medico si sarebbe tolto la vita, ma, come detto, non sono chiare le ragioni alla base del gesto.

Il professionista, di 54 anni, era primario di Pneumologia dell'ospedale Carlo Poma di Mantova, e insieme al Policlinico di Pavia, ha sperimentato la plasmaterapia riscontrando un certo successo che, però, ha dato adito a polemiche e a un dibattito in campo scientifico sulla reale efficacia. 

Lascia la moglie e due figli. 

Potrebbeinteressarti