Cronaca Puglia sette 

Ruba cellulare dall’abitazione di un amico: 66enne finisce in manette

A Brindisi, a conclusione di attività di indagine, i carabinieri della stazione di Mesagne hanno arrestato in flagranza di reato un 66enne per furto

A Brindisi, a conclusione di attività di indagine, i carabinieri della stazione di Mesagne hanno arrestato in flagranza di reato un 66enne del posto per furto.

In particolare, nella serata del 26 luglio, un 47enne di Mesagne ha denunciato presso la locale stazione di aver subito un furto presso la propria abitazione. Nello specifico, gli era stato asportato anche un telefono cellulare che i militari operanti hanno immediatamente localizzato all’interno dell’abitazione del 66enne, in Brindisi.

La successiva perquisizione domiciliare ha infatti consentito di rinvenire quel dispositivo nella cucina. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 66enne è stato rimesso in libertà.

 

Potrebbeinteressarti