Cronaca Puglia sette 

In possesso di mazza da baseball, fucili e coltelli: fioccano denunce nel brindisino

Mazza da baseball, fucili, armi e coltelli: denunce e sequestri da parte dei carabinieri in una serie di controlli sul territorio di competenza

I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno denunciato un 39enne del luogo per porto di armi od oggetti atti a offendere: l’uomo, nella serata del 19 novembre, è stato fermato in una via del centro abitato, alla guida di un’autovettura, e trovato in possesso di una mazza da baseball della lunghezza complessiva di 85 cm, occultata nel bagagliaio. L’arma impropria è stata sottoposta a sottoposta a sequestro.

I carabinieri di San Vito dei Normanni hanno denunciato, invece, un 62enne di San Michele Salentino, poiché hanno accertato l’omessa comunicazione obbligatoria del cambio del luogo di detenzione di un fucile, posto sotto sequestro probatorio, un 67enne di Ceglie Messapica, per l’omessa denuncia e la detenzione illegale di due fucili posti sotto sequestro, intestati al padre deceduto.

Complessivamente sono stati controllati 16 soggetti detentori, sequestrate 3 armi e avanzata una proposta di revoca del porto d’armi.

Denunciate sempre dai carabinieri di Brindisi tre persone trovate in possesso di coltelli del genere proibito: si tratta di un 31enne e un 47enne, entrambi del luogo, controllati a bordo di un’autovettura e sottoposti a perquisizione personale e veicolare, che sono stati trovati in possesso, rispettivamente, il primo di un coltello della lunghezza complessiva di 12 cm, di cui 6 di lama, occultato nel vano portaoggetti del veicolo, il secondo di un coltello della lunghezza complessiva di 18 cm, di cui 8 di lama, occultato all’interno del marsupio indossato; nei guai anche un 20enne di origine tunisina, domiciliato a Brindisi, regolare sul territorio nazionale, controllato a piedi e trovato in possesso di due coltelli, rispettivamente della lunghezza complessiva il primo di 19 cm, di cui 9 di lama, e l’altro di 15 cm, di cui 7 di lama, occultati nel marsupio indossato. 

Potrebbeinteressarti