Cronaca Puglia sette 

Maltrattamenti in famiglia, tre anni di carcere per una 51enne

Deve espiare la pena residua di 3 anni di reclusione per maltrattamenti in famiglia: arrestata

I carabinieri della stazione di Fasano hanno eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Brindisi, nei confronti di V.F., 51enne di origine romena residente a Fasano, già sottoposta alla misura degli arresti domiciliari.

La donna deve espiare la pena residua di 3 anni di reclusione in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, commesso in Ostuni dal 2018. L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata tradotta presso la casa circondariale di Lecce. 

Potrebbeinteressarti