Politica 

Legge elettorale per la Puglia, Senso Civico: ''Cinque punti per mettere ordine sul sistema di voto''

Il coordinatore regionale Alfonso Pisicchio ha inviato una lettera al presidente della Regione, alla presidente del Consiglio e a tutti i capigruppo.

Cinque punti chiave per una nuova legge elettorale. È la proposta di Senso Civico per la Puglia, che nelle scorse ore ha inviato una lettera al presidente della Regione, Michele Emiliano, alla presidente del Consiglio, Loredana Capone, e a tutti i capigruppo.

''Vogliamo offrire il nostro contributo affinché la Regione Puglia – spiega il coordinatore regionale di Senso Civico, Alfonso Pisicchio – sia dotata di una legge regionale chiara. Le ultime Regionali del 2020 hanno dimostrato le storture e le incongruenze dell’attuale sistema, sfociate poi in continui ricorsi davanti alla giustizia amministrativa. A due anni esatti dall’inizio di questa legislatura, il tema della nuova legge elettorale non è stato mai affrontato, con l’inevitabile rischio di ritrovarci alle prossime Regionali con l’identico e caotico sistema di voto. Quello di Senso Civico vuole essere quindi un appello a lavorare da subito e bene su un testo che metta ordine e dia risposte chiare alle volontà del corpo elettorale pugliese''.


Potrebbeinteressarti