Politica Lecce 

Aiuti bis, Marti: ''Superbonus salvo. Ora pensiamo al caro bollette''

Il candidato della Lega, candidato nel collegio uninominale del Senato di Lecce, commenta l'intesa raggiunta oggi in Senato.

''Il senso di responsabilità e il lavoro di mediazione della Lega ha permesso in Senato oggi di salvare il Superbonus e le imprese bloccate dalle criticità che erano emerse. Abbiamo puntato a salvaguardare gli onesti sbloccando la cessione dei crediti ed escludendo la responsabilità di chi è stato coinvolto in violazioni in modo inconsapevole. Punizioni invece per chi ha agito con dolo o colpa grave. Nessuna tolleranza dunque verso chi tenta la truffa con gli aiuti dello Stato. La Lega salva così le imprese che grazie al superbonus possono tornare a lavorare e guadagnare. Adesso dritti verso la risoluzione dell’altra grande emergenza per aziende e famiglie: il caro energia''.

Lo ha dichiarato Roberto Marti, senatore della Lega e Segretario regionale del partito in Puglia, candidato nel collegio uninominale del Senato di Lecce.


Potrebbeinteressarti