Politica Puglia sette 

Addio al presidente del Parlamento europeo David Sassoli, il cordoglio della politica pugliese

Già giornalista Rai ed europarlamentare, è morto all'età di 65 anni. Il ricordo e il tributo della politica pugliese. Bandiere a mezz'asta a lutto e listate a Palazzo dei Celestini

Addio al presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, morto nelle scorse ore all’età di 65 anni: per anni volto storico del Tg Uno, era entrato in politica nel 2009, avviando una carriera che lo aveva portato fino all’elezione a presidente del parlamento europeo, nel 2019, carica attualmente ricoperta.

Anche la politica pugliese rende omaggio all’uomo e al politico. L’europarlamentare di Ecr-Fdi, Raffaele Fitto commenta: “La morte di David Sassoli mi addolora tantissimo. Lo avevo conosciuto come giornalista, ma è stato in questi anni in Europa che il nostro rapporto è diventato un rapporto di stima e di amicizia. Dietro quel suo approccio così serio si celava, invece, un uomo di grandi passioni, di grandi sorrisi e ironie. L’Italia e l’Europa perdono una persona perbene ed un politico capace. Sono sinceramente vicino alla sua famiglia”.

“Mi mancherà moltissimo – scrive il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - il tuo garbo, la tua intelligenza, la tua attenzione anche per le piccole cose e per la gente comune. Ci siamo voluti bene e ho il rimpianto di tante cose che avevamo in mente di fare e che non abbiamo realizzato. Ciao David”.

Bandiere a mezz’asta e listate a lutto a Palazzo dei Celestini e a Palazzo Adorno. La Provincia di Lecce ha deciso, così, di rendere omaggio al presidente del Parlamento europeo David Sassoli, prematuramente scomparso la scorsa notte.

“L’inaspettata scomparsa del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli mi addolora e mi rattrista profondamente. Ci ha lasciati un uomo mite, pacato, gentile. Un rappresentante delle Istituzioni di altissima levatura morale e politica, che ha saputo difendere con determinazione e passione quel sogno europeo che da decenni è garanzia di integrazione e pacifica convivenza tra i popoli”, dichiara il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva. 

Potrebbeinteressarti