Politica Lecce 

Stefàno autosospeso, Pd chiede il rientro: «Congresso luogo per discutere»

Il segretario del Pd salentino, Ippazio Morciano, risponde a Dario Stefàno, dopo la scelta del senatore di autosospendersi dal partito per l’endorsement di Emiliano a Pippi Mellone

Il segretario del Pd salentino, Ippazio Morciano, risponde a Dario Stefàno, dopo la scelta del senatore di autosospendersi dal partito per l’endorsement di Emiliano a Pippi Mellone, sindaco di Nardò in vista delle prossime amministrative nel centro neretino.

“Carissimo Senatore, salto la premessa sulle scelte politiche della segreteria provinciale sulle amministrative di Nardò in quanto sono note a tutti: siamo con forza dove dobbiamo essere. Anche a me l’endorsement di Emiliano a Melllone non è piaciuto, lasciandomi l’amaro in bocca, poiché al di là di quelli che sono i loro rapporti personali è chiaro che si sarebbe dovuto preferire di non esternare pubblicamente simpatie oltre che personali anche politiche in piena campagna elettorale. Questo per un rispetto politico che Emiliano deve nei confronti di un partito che nelle ultime elezioni regionali (e non solo) è stato correttamente al fianco del candidato Presidente permettendone la riconferma e affermandosi come la prima forza politica della coalizione sia in termini di consenso che di consiglieri regionali eletti”.

“Da militante e da passionario della politica – aggiunge Morciano - quale sei, comprendo il tuo gesto, ma in questo particolare momento storico dobbiamo lavorare tutti insieme affinché il partito acquisisca sempre più una sua forza e indipendenza politica. Ecco perché io non mi autosospendo, ecco perché ti chiedo di ritornare attivamente nella nostra comunità politica. Le amministrative e i congressi sono alle porte, saranno quelli i veri momenti di discussione e confronto anche sui temi che tu giustamente hai posto”.

 

Potrebbeinteressarti