Politica Surbo 

Impianto di compostaggio a Masseria Ghetta, no dell'Unione dei Comuni del Nord Salento: «Si trovi alternativa»

Il presidente De Luca invita il sindaco Salvemini a sedersi nuovamente ad un tavolo

«In relazione alla proposta di insediamento di un impianto di compostaggio presso Masseria Ghetta formulata dal Comune di Lecce ed inviata ad Ager, l’Unione dei Comuni del Nord Salento ritiene urgente e indifferibile l’apertura di un tavolo istituzionale con il Sindaco Carlo Salvemini, ed il direttore Ager , al fine di individuare soluzioni alternative a quella proposta». Così

il sindaco di Novoli e presidente dell'Unione dei Comuni del Nord Salento Marco De Luca


«L’incontro si rende quanto mai necessario anche al fine di chiarire quanto già emerso in precedenti incontri e provvedimenti dai quali appare chiara ed inequivocabile la posizione dell’unione sul punto.
Lungi da noi il voler fomentare polemiche istituzionali, facciamo presente che a tempo debito abbiamo già inviato una deliberazione nella quale si indicavano anche, e non per la prima volta, le ragioni per le quali viene ritenuta assolutamente non idonea l'area ove è ipotizzato l’insediamento dell’impianto.
L’invito per un tavolo tecnico vuole quindi consentire che insieme si cerchi in maniera unitaria le opportune intese onde evitare di ritrovarsi improvvisamente a ratificare una decisione che nessuno vuole, e per la quale ci eravamo già espressi negativamente».

Potrebbeinteressarti