Politica Taviano 

Taviano, al via ampliamento acquedotto e fognatura: opera da 9 milioni di euro

Sono partiti i lavori di ampliamento della rete idrica e fognante nella Marina di Mancaversa

Sono partiti i lavori di ampliamento della rete idrica e fognante nella Marina di Mancaversa: un’opera da 9 milioni di euro, il cui iter era cominciato con l'amministrazione Tanisi appena insediata, allorché si cominciò a provvedere da subito a completare la rete idrica e fognante sia in alcune zone della Marina che della stessa città di Taviano che ne erano ancora sprovviste.

Questa importante opera pubblica, prende il via dopo innumerevoli incontri in Regione, presso la sede dell’Acquedotto Pugliese e dopo le numerose partecipazioni alle sedute per conferenze di servizi con Autorità Idrica Pugliese, Sovraintendenza, AQP, Regione Puglia, Demanio Marittimo, Commissario Straordinario per l’emergenza Ambientale e Comune di Taviano.

La programmazione dell’intervento prevede l’inizio dei lavori nella marina durante l’inverno, per facilitare il lavoro dell’impresa esecutrice visto il traffico ridotto e con la certezza di arrecare minori disagi ai cittadini che risiedono a Mancaversa. L’obiettivo è quello di poter completare i lavori o di realizzare gran parte della rete idrica e/o di fognatura a Mancaversa prima dell’estate.

Nelle prossime settimane cominceranno i lavori anche nei quartieri cittadini privi di acqua e fogna, pianificando un crono programma dei lavori con le strade e i quartieri interessati dall’opera pubblica che appena definito sarà comunicato per tempo ai cittadini al fine di arrecare il minor disagio possibile su traffico e viabilità urbana.

“La qualità di un'azione amministrativa – dichiara il sindaco - si misura dai servizi che essa riesce ad attivare e a garantire per tutti; non era ammissibile che ancora ci fossero zone della città come della Marina prive di rete idrica e fognante; da qui il nostro impegno e il nostro lavoro, in tutti questi anni, per un'opera pubblica di fondamentale utilità e della quale oggi possiamo menare vanto. Abbiamo raggiunto un risultato importante, è stato così coronato il nostro impegno. Continuiamo a progettare, a lavorare e a realizzare il nostro sogno di una città avanzata, il nostro programma di un progresso strutturale e civile della nostra Taviano”.

 

Potrebbeinteressarti