Politica Lecce Puglia sette 

Xylella, Monica Viva: «Reimpianto di altre piante resistenti al batterio»

La candidata al consiglio regionale di Puglia per Italia Viva, interviene sul tema della Xylella

La candidata al consiglio regionale di Puglia per Italia Viva, interviene sul tema della Xylella: “Non si può parlare di rigenerazione dell'agricoltura pugliese e salentina senza immaginare contestualmente anche la diversificazione colturale possibile anche con la liberalizzazione dei reimpianti. E in questa direzione è fortemente incoraggiante quanto la Ministra Bellanova ha fatto e sta continuando a fare”. 

“La deroga ai vincoli paesaggistici, infatti, potrà offrire - una volta resa possibile - l’opportunità a quanti sono stati colpiti dal fenomeno della Xylella di poter diversificare le loro colture puntando su altre piante resistenti al batterio dando una decisa accelerata alle procedure burocratiche. I nostri agricoltori aspettano risposte chiare, concrete e immediate”.

“La strada intrapresa dal ministro Bellanova – prosegue - resta ancora lunga e delicata. Ma siamo certi che sia quella giusta. D'altronde c'è da recuperare in fretta il terreno perduto a causa dell'inerzia del presidente Emiliano che ha prodotto enormi danni, per certi versi irreparabili. Il Salento merita di meglio”. 

Potrebbeinteressarti