Politica Puglia sette 

Lacarra contro gli avversari di Emiliano: «Puglia merita proposte e non attacchi»

Per il segretario del Pd regionale gli avversari di Emiliano non vogliono riconoscere 15 anni di rilancio della Puglia con il centrosinistra al governo

“Sempre più spesso in questi giorni mi chiedo in quale Puglia abbiano vissuto negli ultimi 15 anni i competitor di Michele Emiliano”: lo dichiara il segretario del Pd Puglia Marco Lacarra, che sottolinea come sia inaccettabile il continuo tentativo perpetrato dagli avversari del governo uscente di “screditare il lavoro notevole di rilancio del nostro territorio iniziato con la prima Giunta Vendola e proseguito con Michele Emiliano”.

“Eravamo una terra sconosciuta nel mondo; ora – insiste - ci stiamo affermando come una terra di pionieri. Eravamo una Regione inefficiente, quasi timorosa dinanzi alle sfide del nostro tempo; oggi siamo una Regione che precorre i tempi e dà un numero crescente di esempi virtuosi al resto del Paese. Eravamo un territorio arretrato; oggi guardiamo al futuro con la fiducia di chi ha fatto dell’innovazione uno dei pilastri del proprio agire”.

“Completamente assente – ribadisce - è poi nella narrazione di chi alza i toni nel tentativo di conquistare la guida della Regione la contezza del nostro patrimonio più prezioso: il senso di comunità che lega i Pugliesi e che, soprattutto nei mesi terribili del lockdown, si è palesato in tutta la sua forza.  La Puglia merita più proposte e meno attacchi, più fatti e meno parole. Merita più rispetto e meno arroganza, così come il lavoro del suo Presidente Michele Emiliano, il quale ha dato ampiamente dimostrazione che le sue uniche preoccupazioni sono la coesione, la salute e le prospettive di questa terra”. 

 

Potrebbeinteressarti