Politica Carmiano 

Carmiano tra i Comuni beneficiari del finanziamento sviluppo e valorizzazione patrimonio

Carmiano tra i nove comuni della “Terra d’arneo” beneficiari del finanziamento per lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio locale

Carmiano tra i nove comuni della “Terra d’arneo” beneficiari del finanziamento per lo sviluppo e la valorizzazione del patrimonio locale.

Il consiglio di amministrazione del GAL Terra d’Arneo presieduto da Cosimo Durante, nell’ultima seduta ha approvato le graduatorie dei bandi relativi alla creazione e al potenziamento di centri logistici multifunzionali per l’erogazione di servizi di base per la popolazione rurale, e alla creazione e potenziamento di strutture e servizi culturali e ad interventi di recupero di ecosistemi. Si tratta di finanziamenti destinati alle amministrazioni comunali del comprensorio, che beneficiano di un contributo pubblico pari al 100% delle spese sostenute. Al comune di Carmiano, sulla base di un progetto ideato dall’ex assessore alla cultura Stefania Arnesano e completato dalla commissione straordinaria con l'ufficio tecnico comunale, sono stati destinati quindi 248mila euro da utilizzare per l’acquisto dell’ape-libro e per il recupero e la rifunzionalizzazione del “frantoio semi-ipogeo” risalente alla metà del diciottesimo secolo, situato nella frazione di Magliano.

“Si tratta di interventi su beni ad alto valore storico, culturale e paesaggistico, fondamentali nell’ambito della strategia di sviluppo locale attuata dal Gal, che mira alla costruzione del Parco della qualità rurale Terra d’Arneo – ha commentato soddisfatto per il risultato conseguito il presidente del Gal, Cosimo Durante”. 

Andrea Tafuro

Potrebbeinteressarti