Politica 

Scontro sui fondi per i danni da Xylella, Bellanova querela Lezzi

L'ex ministro per il Sud, senatrice del Movimento Cinque Stelle aveva usato l'espressione distrazione di fondi

Lo scontro politico tra l'ex ministro per il Sud 5S Barbara Lezzi e l'attuale ministro all'Agricoltura Teresa Bellanova passa nelle aule dei tribunali. Il ministro di Italia Viva non ha infatti gradito le accuse lanciate pubblicamente da Lezzi sui fondi destinati agli agricoltori colpiti da Xylella e ha deciso di denunciarla per diffamazione. A farlo sapere è la stessa esponente del Movimento, sempre su Facebook e la questione riguarda la ripartizione di 300 milioni di euro e in particolare il coinvolgimento tre i destinatari dei Gal e dei Dajs. «Di concerto con l'allora ministro dell'agricoltura, Gianmarco Centinaio, vennero programmati 300 milioni di euro (dal fondo gestito dal ministero per il sud) a favore degli agricoltori a partire dai più piccoli e solo per loro [...] C'erano piccoli agricoltori, rappresentanti di associazioni di categoria e proprietari di frantoi oleari. Nessuno ci parlò di GAL e di DAJS. E di conseguenza agimmo con successivi incontri presso la Prefettura di Lecce. Neanche in quegli incontri ci furono richieste da GAL e DAJS – scrive Lezzi - l'arrivo della Bellanova stravolse quest'azione e le promesse fatte dal Presidente Conte, da Centinaio e da me a chi chiedeva solo la giusta considerazione. A fine dicembre, quando vennero fuori questi suoi cambiamenti sulla destinazione dei fondi, pubblicai un post molto chiaro per denunciare, a beneficio di tutti, quanto stava avvenendo. Le parole incriminate sono distrazione di fondi. E lo ribadisco. I destinatari non erano GAL e DAJS. Quindi sono stati distratti fondi dagli agricoltori a favore di altri soggetti che non rientravano negli impegni assunti dal presidente Conte e da me. C'è poco da fare, è così. Ed aggiungo, così come feci a dicembre 2019, che il segretario particolare della Bellanova, Cosimo Durante, è tra gli amministratori di GAL. Non lo posso dire? Che problema c'è? Mi è appena arrivata la denuncia per diffamazione dell'On. Ministro Teresa Bellanova e del suo segretario particolare». «Usano i tribunali per intimorire» è l'accusa finale della Lezzi.

Potrebbeinteressarti