Cronaca Martano Parabita 

Abusi edilizi nelle campagne, blitz dei Forestali a Martano e Parabita

Denunciate complessivamente cinque persone. Intervenuti i reparti di Otranto e Gallipoli

Lavori edili eseguiti in difformità di titolo abilitativo sono costati una denuncia a tre persone. Ad intervenire i Forestali di Otranto in un terreno nelle campagne di Martano. A essere ritenuti responsabili, un 38enne, un 30enne e un 56enne, in qualità di proprietario, esecutore materiale dei lavori e direttore dei lavori. Dalle indagini è emerso che era stato realizzato un manufatto con incremento volumetrico di circa 85,45 mc, una recinzione in difformità sia nella tipologia di materiale sia nelle dimensioni, due ingressi con quattro colonne disposte su due ingressi, un ulteriore recinzione all’interno di 125 cm di altezza intervallata da 12 pilastri.

Intervento anche a Parabita, questa volta sul posto i colleghi di Gallipoli che hanno denunciato due persone, un 60enne e un 29enne per aver realizzato un ampliamento di circa 42 mq di un manufatto preesistente di complessivi 28 mq. Di quest’ultimo è stata eseguita anche una ristrutturazione edilizia. Il tutto in assenza del permesso di costruire e del previsto accertamento di compatibilità. Si è proceduto al sequestro del fabbricato per una superficie complessiva di circa 70 mq.

 

Potrebbeinteressarti