Cronaca Palmariggi 

Violenta lite familiare finisce nel sangue: uomo accoltellato, fratello in manette

L’accoltellamento nella serata di ieri dopo una violenta lite familiare: 46enne in ospedale e fratello in manette. È stato accoltellato al culmine di una lite familiare un 46enne di Pal...

L’accoltellamento nella serata di ieri dopo una violenta lite familiare: 46enne in ospedale e fratello in manette. È stato accoltellato al culmine di una lite familiare un 46enne di Palmariggi, finito in ospedale al “Fazzi” di Lecce per le ferite riportate alla spalla, al braccio e al torace. A colpirlo con un coltello da cucina, nella serata di ieri, è stato il fratello, Angelino De Pascalis, 40enne arrestato poco dopo dai carabinieri, intervenuti sul posto insieme al 118, per tentato omicidio aggravato. La vittima non sarebbe in pericolo di vita. A scatenare il violento litigio tra i due fratelli sarebbero stati futili motivi. Fatto sta che il 40enne aggrediva il fratello convivente, colpendolo con un coltello al torace alla presenza della madre. Il coltello è stato sottoposto a sequestro, mentre il 40enne si trova in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Potrebbeinteressarti

Punito per aver fatto ''l'infame'', arrestato l'assassino

Ad uccidere due anni fa il 19enne Giampiero Carvone sarebbe stato un 26enne brindisino già agli arresti domiciliari. Alla base dell'omicidio un furto d'auto ad una persona sbagliata e l'aver riferito negli ambienti malavitosi i nomi dei complici.