Enogastronomia Eventi Scuola Otranto 

Cooking Quiz, eccellente piazzamento per l'Alberghiero ''Lanoce'' di Otranto

In finale i ragazzi della 4^B indirizzo enogastronomia e la 4^B sala-vendita hanno ottenuto ottimi risultati. Grande soddisfazione per il corpo docente e gli studenti che hanno dimostrato preparazione e impegno in tutte le fasi del contest.

Si è conclusa venerdì la sesta edizione del Cooking Quiz Digital, il progetto didattico ideato da Plan Edizioni, Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana e da Peaktime. Un’edizione da record per il numero di scuole e studenti coinvolti e per la grande partecipazione e il commovente entusiasmo dei protagonisti: gli studenti degli Istituti Alberghieri d’Italia.

Dopo un tour “digitale” che ha raggiunto 105 Istituti Alberghieri coinvolgendo oltre 26.000 studenti, giovedì e venerdì le classi finaliste degli indirizzi “enogastronomia”, “sala-vendita” e “arte bianca - pasticceria” si sono battute per ottenere l’ambito titolo di Campione Nazionale Cooking Quiz 2022.

In finale, a rappresentare la provincia di Bologna, i ragazzi dell’IISS Egidio Lanoce di Otranto con la 4^ B indirizzo enogastronomia e la 4^B sala-vendita che hanno ottenuto ottimi risultati durante gli eventi finali. Grande soddisfazione per il corpo docente e per gli studenti che hanno dimostrato preparazione e tantissimo impegno in tutti gli appuntamenti con il contest.

Campioni d’Italia per l’indirizzo “Enogastronomia” i ragazzi della 4^A dell’IIS “Domenico Rea” di Nocera Inferiore, al 2^ posto la 4^BT dell’IIS “Gae Aulenti” di Biella e medaglia di bronzo al “Crocetti - Cerulli” di Giulianova con la classe 4^C.

Per l’indirizzo “Sala-Vendita” medaglia d’oro per i ragazzi dell’IPIA “Emanuele Loi” classe 4^B, secondo posto per la 4^A dell’IPSSEOA “Assisi” e 3^ posto per l’IIS “Bernardino Lotti” di Massa Marittima classe 4^F.

Ha ottenuto il gradino più alto del podio per l’indirizzo “Pasticceria” l’IPSSEC “Olivetti” di Monza con la classe 4^H, argento per la 4^D dell’IPS “Alfio Moncada” di Lentini e 3^ posto il “Crocetti - Cerulli” di Giulianova, classe 4^I.

Lo staff del Cooking Quiz ha riservato a tutti gli studenti finalisti molte sorprese facendo intervenire, durante gli eventi, chef stellati e personalità di spicco del mondo della Sala e della Pasticceria. Molti di loro hanno posto direttamente le domande ai ragazzi, creando forti ed inaspettate emozioni e facendo salire ancora di più l’adrenalina a tutti gli studenti.

Sono intervenuti lo chef Matteo Berti Direttore Didattico di ALMA, lo chef stellato Giuliano Baldessari e il maestro pasticcere Sal De Riso. Gli eventi sono stati condotti dal presentatore ufficiale del Cooking Quiz, Alvin Crescini, bravissimo nel mantenere sempre alta l’attenzione dei ragazzi e a trasferire loro tutto l’entusiasmo e tutte le emozioni della gara e della sana competizione.

Un grandissimo successo la sesta edizione del Cooking Quiz. Con i ragazzi sono stati trattati temi riguardanti sana e corretta alimentazione, valorizzazione delle eccellenze eno-gastronomiche del territorio, lotta allo spreco alimentare e corrette modalità di raccolta differenziata.

Ottimi i risultati per il focus dedicato alle buone norme di Raccolta Differenziata degli imballaggi in alluminio, carta e cartone, plastica, vetro ed acciaio che vengono utilizzati ogni giorno in cucina, grazie alla collaborazione dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi, CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE e RICREA.

Cooking Quiz, per il suo valore didattico, formativo ed etico è patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed è il progetto didattico adottato dalla Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri di Italia Re.Na.I.A. Lo staff del Cooking Quiz ringrazia tutti i docenti che hanno collaborato alla realizzazione del progetto didattico: senza di loro non avremmo potuto raggiungere gli ottimi risultati ottenuti.


Potrebbeinteressarti


Una borsa di studio in memoria dei piloti eroi

Sono trascorsi 28 anni dall’incidente aereo in cui persero la vita il capitano Umberto Oriolo e il sergente Paolo Ceccato: il 61° Stormo di Galatina e il Comune di Melpignano li ricordano con una borsa di studio per giovani studenti salentini.