Calcio Gallipoli Otranto 

Eccellenza pugliese: Gallipoli Football 1909 - Asd De Cagna 2010 Otranto 2-1

Al Gallipoli il derby leccese dell'ottava giornata di andata

Si interrompe in riva allo Ionio la striscia positiva di quattro risultati utili del De Cagna 2010 Otranto. Finisce 2-1 per il Gallipoli, al termine di un derby dei Due Mari che fa vedere belle cose soprattutto nel corso dei primi 45’di gioco.

Avvio pimpante per l’undici locale, l’Otranto di mister Manco controlla senza affanni e accelera con Capristo: sprint a destra e palla a centro area che nessuno raccoglie. Sul fronte opposto, l’intervento in uscita di bassa di Caroppo su Medina è provvidenziale.

Al 21’, liberato a destra dei 16 metri, Valentini imbecca Meneses che non arriva puntuale alla deviazione sottomisura. Dribbling e conclusione a incrociare di Villani, sfera di poco a lato. Lo stesso numero 11 biancazzurro incoccia la traversa su calcio piazzato appena dopo la mezz’ora di gioco.

Sul capovolgimento di fronte, il Gallipoli trova il vantaggio. Azione orchestrata a sinistra, pallone a centro area per Cascio che scarica sul palo: la respinta è raccolta da Regner che infila di giustezza dal limite dell’area.

L’Otranto si riorganizza e trova il pareggio sul finire di frazione. Calcio d’angolo dalla sinistra e stacco sul secondo palo di capitan Francesco Mariano che insacca alle spalle di Russo.

Buono il piglio a inizio ripresa del De Cagna 2010, anche se col passare dei minuti la qualità del gioco espresso dalle due cpmpagini va scemando.

Il decisivo vantaggio gallipolino arriva al 21’: solita azione sulla sinistra e tocco vincente di Maiolo.

 Il De Cagna 2010 resta in inferiorità numerica, doppio giallo per Palumbo, ma ha una palla gol con Plevi: puntuale il numero due sul secondo palo per la palla servita da Capristo, il colpo di testa scheggia l’incrocio.

E’ l’ultima emozione di un match che si chiude dopo 4’di recupero.

Il De Cagna Otranto resta fermo a 14 punti. Domenica prossima sfida casalinga al Castellaneta.

Potrebbeinteressarti