Economia e lavoro Otranto 

Pontili galleggianti, domani mobilitazione pubblica per il mantenimento

Si terrà domani a Otranto la mobilitazione pubblica promossa dal “Comitato mantenimento pontili” e alla protesta ha dato la propria adesione anche Confcommercio Lecce. «Ade...

Si terrà domani a Otranto la mobilitazione pubblica promossa dal “Comitato mantenimento pontili” e alla protesta ha dato la propria adesione anche Confcommercio Lecce. «Aderire – chiarisce il presidente Maurizio Maglio - rappresenta per gli imprenditori soci Confcommercio un’azione concreta per richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulle difficoltà di maggior rilievo che gli operatori delle categorie turistiche ma anche quelle commerciali sono costretti ad affrontare quotidianamente e che, senza un reale supporto da parte delle istituzioni, rischiano di mettere a repentaglio l’intero comparto e di conseguenza lo sviluppo turistico salentino». La protesta nasce dal sequestro delle strutture, scaturito da una sentenza del Consiglio di Stato, che aveva ordinato lo smontaggio delle stesse, come richiesto dalla Soprintendenza, in quanto i pontili erano stati realizzati sulla base di un progetto semestrale. Il Comune si è sempre opposto a questa possibilità, giudicando dannoso eliminare i pontili e cercando soluzioni che permettessero di garantire il mantenimento per tutto l’anno. Ne è derivato un braccio di ferro giudiziario dove il Comune di Otranto ha perso e sarà costretto a rimuovere le strutture, che, per il momento, non essendo state rispettate le scadenze per lo smontaggio, sono sotto sequestro.  

Potrebbeinteressarti