Cronaca Novoli 

Riparte il cantiere sul depuratore di Novoli: lavori per 700mila euro

Ripartono i lavori dopo la sospensione per l’emergenza sanitaria: l’opera dovrebbe essere conclusa entro il mese di giugno

Riparte il cantiere sul depuratore di Novoli, nel leccese. Dopo la sospensione dei lavori a causa dell’emergenza contingente, nei giorni scorsi, seguendo le prescrizioni in materia di sicurezza del recente DPCM, la Direzione Lavori di Acquedotto Pugliese ha messo a punto un protocollo ad hoc per la riduzione del rischio di contagio in cantiere. 

Mascherine, igienizzazione degli ambienti, individuazione di percorsi distinti, monitoraggio della salute degli operai, distanze sociali, permettono di proseguire i lavori avendo come obiettivo principale la salute degli operatori del settore.

Sull’impianto di depurazione a servizio dell’abitato di Novoli, a settembre 2019 erano iniziati i lavori di potenziamento della linea acque e il confinamento e il trattamento delle emissioni odorigene. Le opere, dell’importo di 700 mila euro, si concluderanno entro giugno 2020.

Potrebbeinteressarti