Scuola Nardò 

“Il valore dell’acqua”: appuntamento domani alle 10 nel chiostro dei Carmelitani di Nardò

Convegno promosso dall’Istituto professionale “Nicola Moccia” di Nardò

L’acqua è la protagonista della nostra vita, della nostra salute e del cambiamento climatico che si manifesta con i ghiacciai che si sciolgono, le alluvioni più frequenti, le bombe d’acqua, i deserti che avanzano, le guerre per l’acqua. Eppure di acqua si parla poco non tenendo presente che è la principale protagonista del nostro pianeta e che la nostra vita dipende in buona parte dall’acqua che beviamo, mangiamo e usiamo.

Il convegno dal titolo “il valore dell’acqua” promosso dall’Istituto professionale Nicola Moccia di Nardò è l’inizio di una riflessione per conoscere di più l’importanza dell’acqua per il nostro pianeta e per la nostra vita, per capire che senza l’acqua niente è possibile ed è nostro compito difenderla, conservarla ed evitare che venga sprecata ed inquinata.
Per l’occasione è stata costituita una “Rete per l’Ambiente “che vede protagonisti Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Nardò, Confindustria, Università del Salento, Legambiente Leverano e della Terra d’Arneo, Italia Nostra Sezione Sud Salento, Gal Terra d’Arneo, Acquedotto Pugliese, ARPA Puglia, e gli Istituti Comprensivi Polo1, Polo2 , Polo 3 di Nardò, Aradeo, Carmiano, Collepasso, Galatina, Porto Cesareo, “ Falcone “ Copertino, “Don Milani” e Geremia Re “ Leverano”, P. Impastato “Veglie.
L’evento in programma domani alle ore 10 nel chiostro dei Carmelitani di Nardò si aprirà con i saluti istituzionali di Maria Rosaria Però, dirigente Scolastico, I.P. Nicola Moccia di Nardò; Stefano Minerva, Presidente Provincia di Lecce; Pippi Mellone, Sindaco Comune di Nardò; Giulia Puglia, Assessore Cultura con delega all’Ambiente del Comune di Nardò; Antonio Martella, Direttore Confindustria Lecce. Proseguirà con gli interventi di Pantaleone Pagliula, ambientalista; Marco Pietrosanti e Giuseppe Crocco, Acquedotto Pugliese; Gian Pietro di Sansebastiano dell’Università del Salento. Presenteranno un video i docenti del “N. Moccia “Maria Grazia Valentini e Marco Colazzo. Modera Simonetta Rescio, Docente I.P. N. Moccia. L’evento evidenzia l’importanza di dedicare di più il nostro tempo per conoscere il valore dell’acqua, analizzare le nostre abitudini, prendere coscienza che tutte le forme di vita hanno bisogno dell’acqua e tenere sempre presente che è un bene di tutti. “Il convegno, con i contributi dei partecipanti e delle scuole presenti, - ha dichiarato Maria Rosaria Però, Dirigente Scolastico I.P. Moccia - vuole rappresentare un invito alla cittadinanza a favorire una crescita sempre più consapevole e responsabile del nostro modo di conoscere, scegliere l’acqua, e soprattutto a non sprecarla”.



Potrebbeinteressarti

Un nuovo logo per gli 80 anni della Cgil Lecce

Scelta l’idea di Davide Colluto, studente del ''Don Tonino Bello-Nino Della Notte''. Per un anno accompagnerà le iniziative e la comunicazione del sindacato. Il 23 aprile la premiazione nella scuola a Poggiardo.