Cronaca Nardò 

Raduno non autorizzato di motociclisti: controlli e sanzioni nella zona industriale

Dopo le segnalazioni, l'intervento sul posto della polizia stradale di Lecce

Un raduno non autorizzato di motociclisti nella zona industriale: è quanto avvenuto lo scorso 28 novembre nell’area tra Nardò e Galatone, dove, dopo numerose segnalazioni, sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato di Nardò.

Giunto sul posto, l’equipaggio della Polizia Stradale di Lecce notava un folto gruppo di ragazzi tra cui diversi centauri, i quali, alla vista delle pattuglie della Polizia, si dileguavano prendendo direzioni diverse: alcuni veicoli venivano comunque fermati e dal successivo controllo, a mezzi, di varia cilindrata, e conducenti sono scattate le sanzioni previste dalle violazioni delle norme del Codice della Strada, come l’eccessiva inclinazione della targa da risultare illeggibile nei controlli a distanza, la mancanza dei dispositivi di direzione e gli specchietti retrovisori ed il sequestro di un veicolo per mancanza della copertura assicurativa.

Nel corso di quest’attività sono stati complessivamente controllati 9 ragazzi, contestate 4 infrazioni al codice della strada oltre al sequestro del mezzo.

 

Potrebbeinteressarti


Punito per aver fatto ''l'infame'', arrestato l'assassino

Ad uccidere due anni fa il 19enne Giampiero Carvone sarebbe stato un 26enne brindisino già agli arresti domiciliari. Alla base dell'omicidio un furto d'auto ad una persona sbagliata e l'aver riferito negli ambienti malavitosi i nomi dei complici.