Altri Sport Nardò 

Pallacanestro Next Nardò, si parte con la supercoppa

Ad un mese dall'inizio della preparazione e dopo aver vinto le prime due amichevoli disputate, per la Pallacanestro Next Nardò è giunta l'ora di fare sul serio

Ad un mese dall'inizio della preparazione e dopo aver vinto le prime due amichevoli disputate, per la Pallacanestro Next Nardò è giunta l'ora di fare sul serio.

Domenica alle 18.30, infatti, si disputerà la prima gara ufficiale di questa stagione. Si parte con la Supercoppa che vede la Pallacanestro Nardò inserita nel Girone Bianco assieme a Ristopro Fabriano, Lux Chieti e Allianz Pazienza San Severo. Sarà proprio quest'ultima a giungere al Pala Andrea Pasca per sfidare la squadra di Coach Gandini.

Non vedevamo l'ora - dichiara il Presidente Ivan Marra - che iniziasse ufficialmente la Stagione 2021/2022. Dopo aver lavorato duramente in estate per allestire un roster che potesse ben figurare nel nostro primo campionato in A2 è giunto il momento di testare sul campo la squadra. La Supercoppa è un appuntamento al quale teniamo e siamo contenti che la prima partita venga disputata nel nostro palazzetto, con il nostro pubblico che da sempre ha dimostrato passione e vicinanza alla nostra squadra.

Si tratta del primo vero test con una compagine di Serie A2 - dichiara Coach Marco Gandini - che servirà a vedere a che punto siamo arrivati nella preparazione e nell'amalgama della squadra. San Severo è un po' in difficoltà per il mancato arrivo del secondo americano ma è allenata da un Coach come Luca Bechi che ha dimostrato in passato di valere la serie A e che, sono sicuro, arriverà a Nardò per dire la sua. Noi, dal nostro canto, siamo pronti per fare bene e concedere la prima gioia al nostro pubblico.

Ci approcciamo alla gara contro Nardo - dichiara il Coach di San Severo Luca Bechi - con la consapevolezza di essere un cantiere aperto; con un americano appena arrivato ed un altro che dev'essere trovato dopo il forfait di Moon. Siamo una squadra giovane quindi ben vengano queste esperienze atte a migliorare la nostra conoscenza della categoria, specie contro una squadra come Nardò costruita con giocatori esperti di questo campionato.

 Fonte: Area comunicazione

Potrebbeinteressarti