Altri Sport Nardò 

Nardò cala il bis, il Toro è a una vittoria dalla finale

Due su due per il Toro che andrà a Roma a caccia del successo che vale la finale playoff

Ancona un successo per Nardò che batte tra le mura amiche la LUISS Roma anche in occasione di gara due. Per gli uomini di coach Battistini, il primo matchpoint che varrebbe la finale playoff arriva venerdì 6 giugno alle 20 al PalaLUISS di Roma, dove si sposta la serie per gara 3 ed eventuale gara 4.

1° QUARTO – Burini e Petrucci sbloccano la gara, Infante replica per i suoi con l’and-one. Bonaccorso si mette in proprio, ci pensa Coviello a tenere botta con la tripla del momentaneo +1 granata, in un primo quarto di sorpassi e controsorpassi. Murri porta gli ospiti su due possessi di vantaggio, timeout coach Battistini. Bartolozzi inchioda al ferro sulla sirena: 19-21 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – Avvio di secondo quarto controverso per il Toro, che, vittima di nervosismo, non costruisce tiri puliti e subisce un 9-2 di parziale. All’uscita dalla sospensione Fontana spara da tre, Roma perde palla nel successivo possesso e anche la panchina ospite ordina il timeout. Le bombe di Bartolozzi e Burini e i due appoggi al tabellone di Dip valgono il pareggio, la tripla di Coviello, a seguire, il sorpasso per un Toro che firma uno strepitoso parziale di 16-3: 37-35 il risultato all’intervallo.

3° QUARTO – Petrucci dalla lunetta, Bjelic dall’arco e palla persa da Roma: timeout per coach Paccariè. Covello realizza da tre e porta il Toro in doppia cifra di vantaggio, Burini spara dai sei e settantacinque a seguire, nuovo parziale granata di 13-2. La LUISS prova a scendere in singola cifra di svantaggio, ci riesce nell’ultimo possesso con i liberi di Murri: 56-47 al termine del terzo quarto.

4° QUARTO – Infante porta Roma sul -6, Fontana inventa l’and-one che regala ossigeno al Toro. Enihe ruba palla e va a schiacciare, Bartolozzi dalla lunetta ripristina la doppia cifra di vantaggio. Gli ospiti riescono a portarsi sul -6 con un parziale di 7-0, interrotto dal layup di Burini. Pasqualin si alza da tre punti e converte il -4 a meno di un minuto da giocare, Burini converte due liberi pesanti e il Toro porta a casa anche gara 2: 74-68 il punteggio sulla sirena finale.

Prossimo incontro: Venerdì 4 giugno al PalaLUISS contro LUISS Roma in occasione di gara 3 della semifinale playoff di Serie B.

Fonte: Area comunicazione 

Potrebbeinteressarti


Leo Shoes Casarano, resta l’ultimo ostacolo

Sono passati esattamente nove mesi da quando la Leo Shoes Casarano ha tagliato il nastro di questa bizzarra e particolare stagione sportiva che, tra rinvii, tamponi e modifiche in corsa, finalmente si appresta a vivere il suo ultimo atto