Cronaca Nardò 

Covid, da lunedì a Nardò nuovo centro vaccinale: attivo servizio di trasporto gratuito

A partire da lunedì 12 aprile attivo il centro per i cittadini residenti nei comuni del distretto sociosanitario di Nardò (Copertino, Galatone, Leverano, Nardò, Porto Cesareo e Seclì)

A partire da lunedì 12 aprile i cittadini residenti nei comuni del distretto sociosanitario di Nardò (quindi Copertino, Galatone, Leverano, Nardò, Porto Cesareo e Seclì), nati tra il 1° gennaio 1942 e il 31 dicembre 1951 e già in possesso di un appuntamento per la somministrazione del vaccino anti-Covid19, potranno essere vaccinati nel centro allestito in un immobile nella zona industriale di Nardò, in via Ernesto Che Guevara, angolo con viale Almerigo Grilz. 

L’immobile adibito a centro vaccinale, dotato di otto postazioni, è di proprietà della ditta Terry Ricami srl (che lo ha messo a disposizione gratuitamente) ed è stato individuato dall’amministrazione comunale di concerto con le autorità sanitarie.

Per alleviare qualunque tipo di disagio, il Comune di Nardò in queste ore ha allestito un servizio di trasporto riservato ai cittadini neretini, attivabile su richiesta e completamente gratuito. Il servizio sarà garantito da Salento Open Tour e sarà attivo già a partire da lunedì. Chi ha problemi a raggiungere in maniera autonoma il centro vaccinale, può quindi contattare il numero di telefono 327 7513787, tutti i giorni, dalle ore 8 alle 20, e concordare con il gestore il trasferimento, coerentemente al giorno e all’orario del proprio appuntamento. I richiedenti verranno prelevati dal proprio domicilio, accompagnati al centro e poi naturalmente riportati a casa.

Alcune importanti precisazioni:

- chi nei giorni scorsi ha già ricevuto appuntamento presso il palazzetto di via Giannone, deve invece recarsi presso il centro vaccinale della zona industriale (nel giorno e all'orario dell'appuntamento già ricevuto); 

- il numero di telefono 327 7513787 serve esclusivamente per concordare tempi e modalità di accompagnamento verso il centro vaccinale da parte delle persone (che hanno già un appuntamento per il vaccino) impossibilitate a raggiungerlo in altro modo;

- lo stesso numero di telefono, quindi, non serve a prenotare l'appuntamento per il vaccino (qui le informazioni utili per farlo https://lapugliativaccina.regione.puglia.it/); 

- il servizio di trasporto è dedicato esclusivamente ai cittadini residenti a Nardò e non a quelli residenti negli altri comuni del distretto.

Potrebbeinteressarti