Cronaca Nardò 

Coronavirus, nuovo contagio a Nardò: in quarantena dipendenti del cimitero e addetti al verde pubblico

Un lavoratore positivo al Covid-19. Garantiti comunque i servizi essenziali

Nuovo caso di Covid19 a Nardò: le ditte Agriservice e Notaro Servizi, affidatarie rispettivamente del servizio di manutenzione del verde e della gestione del cimitero comunale, hanno comunicato questa mattina al Comune che nella giornata di ieri un lavoratore è risultato positivo  durante un controllo effettuato presso l’ospedale di Galatina.

Su richiesta del sindaco Pippi Mellone e in attesa dei provvedimenti della Asl, a scopo precauzionale, è stata disposta la quarantena domiciliare cautelativa e quindi l’esonero dal lavoro di 16 dipendenti impegnati proprio nel servizio di manutenzione del verde e nella gestione del cimitero comunale (che sino al 3 aprile è comunque chiuso al pubblico a seguito di una ordinanza sindacale). Le ditte hanno garantito, in ogni caso, i servizi essenziali - tramite personale sostitutivo - per il periodo della quarantena. 

                                                                       

Potrebbeinteressarti