Moda e bellezza 

Alla fashion week ci sarà anche l’istituto Cordella: i capi degli allievi al Museo Navigli

La scuola di Lecce sarà infatti protagonista di una sfilata che si terrà lunedì 27 febbraio

L’Istituto Cordella porta in scena le creazioni dei suoi studenti durante la Milano fashion week. La scuola di Lecce sarà infatti protagonista di una sfilata che si terrà lunedì 27 febbraio negli spazi del Museo Navigli. Nello specifico saranno gli allievi del corso ‘Progettazione moda’ a esibire le proprie creazioni, ispirate e dedicate per l’occasione a Elton John. Si tratta di una collezione suddivisa in quattro blocchi che vedrà il nero come colore base e poi i quattro colori maggiormente utilizzati nei suoi outfit come: magenta, blu, viola e celeste «Abbiamo voluto celebrare un’icona della musica mondiale – sottolinea Carol Cordella coordinatrice della sfilata e direttrice dell’Istituto insieme al fratello Manuel - nella sua carriera Elton John è stato in grado di andare oltre qualsiasi stereotipo e luogo comune, sta progettando la chiusura dei suoi live da tempo e, per questo motivo, abbiamo scelto di omaggiarlo con questa collezione».

Oltre a realizzare le proprie creazioni, gli allievi vivranno l’emozione del backstage lavorando come dresser per oltre trenta brand nazionali e internazionali mentre, gli studenti di secondo anno del corso ‘Fashion Photography e Styling’ scatteranno al Palazzo Navigli, degli editoriali con il docente e fotografo di moda Mauro Lorenzo. Durante l’evento organizzato dalla MadMood di Marianna Miceli verrà anche presentato il calendario di beneficienza “Twelve shades of beauty” un lavoro sul tema dell’inclusione realizzato durante un anno per esplorare la bellezza in tutte le sue forme e i suoi colori, un tributo alla libertà di amare e di espressione a 360 gradi. «Per i ragazzi dell’Istituto Cordella partecipare alla Milano fashion week è un traguardo importante. Una volta qui si sono visti impegnati a presentare le proprie creazioni nel contesto di uno degli eventi più importanti e seguiti nel mondo della moda. Hanno avuto l’opportunità di vivere la grandezza ma anche la pressione che eventi di questa portata inevitabilmente hanno, per questo - conclude Carol Cordella – sappiamo che sarà un’esperienza per loro indimenticabile che li metterà davanti a tutto ciò che rappresenta questo mondo, un’esperienza che li accompagnerà nel raggiungimento dei loro sogni e delle loro ambizioni».



Potrebbeinteressarti

A Lecce ''Io M'ARZO e l'OTTO ogni giorno 2024''

Il 17 marzo serata di solidarietà, moda, musica, spettacolo, beneficienza e riflessione con Mauro Pulpito e Barbara Politi con protagoniste le donne dello Spazio Benessere ''A Sua Immagine'' del Polo oncologico leccese.