Moda e bellezza Lecce 

Dior a Lecce, la città si prepara allo show: al via gli allestimenti per la sfilata Cruise 2021

Prenderanno il via domani 10 luglio i primi allestimenti per la sfilata cruise di Christian Dior prevista alle 20.45 in Piazza Duomo il prossimo 22 luglio

Annunciata a gennaio, la sfilata a Lecce della collezione Dior Cruise 2021 avrebbe dovuto tenersi lo scorso 9 maggio, data slittata al 22 luglio a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19. Il fashion show, dunque, si terrà - come annunciato dalla stessa direttrice creativa Maria Grazia Chiuri e dal CEO Pietro Beccari in una conferenza stampa digitale davanti a 600 giornalisti da ogni parte del mondo – ma senza pubblico.

Gli addetti ai lavori, gli appassionati e tutti i fan della famosa casa di moda potranno partecipare virtualmente allo spettacolo che sarà trasmesso in diretta streaming sul sito dior.com e sui canali social della maison francese.

Lo show Dior a Lecce sarà il frutto dell'incontro tra il rinomato stile dell'atelier parigino e il patrimonio artigianale, delle tradizioni e dei saperi della Puglia. Due mondi che Maria Grazia Chiuri, salentina d'origine, ha voluto far incontrare in un unico progetto artistico destinato a proiettare, insieme alle collezioni Dior, Lecce e il Salento nel mondo dell'alta moda.

Oltre al portale dior.com lo show sarà trasmesso in diretta sui canali social Dior in tutto il mondo (Instagram, Facebook, Twitter, Youtube) che contano circa 60 di milioni di follower. La sfilata sarà trasmessa anche sui canali dei social network asiatici su Weibo, Wechat, Little red book, Tencent, Douyin. Accanto alla sfilata, Dior realizzerà gli shooting fotografici destinati alla promozione – online e sulle riviste di tutto il mondo – della collezione cruise. Ambientazione: la città e le sue meravigile architettoniche.

L'allestimento di Piazza Duomo

L'allestimento di Piazza Duomo per lo show prenderà il via venerdì 10 luglio. La piazza sarà completamente liberata il 30 luglio. Nel corso dei venti giorni necessari per la preparazione, le prove, lo show e gli shooting fotografici che seguiranno, l'accesso alla Cattedrale, all'Episcopio e al Palazzo dell'Antico Seminario e quindi al Museo diocesano sarà sempre garantito, eccezion fatta per alcune ore nei giorni 20, 21 e 22 luglio, le giornate delle prove generali e dello show vero e proprio.

Dal 10 al 19 luglio il lavoro di allestimento scenico si svolgerà dalle ore 5.30 alle 14.30, dalle 17 alle 19 e dalle 20 alle 00.00. Il 20 luglio i lavori si svolgeranno dalle 06.00 alle 19.00 con la completa chiusura della piazza a partire dalle 20. Il 21 e 22 luglio, giorni rispettivamente delle prove generali e della sfilata, la piazza sarà chiusa a partire dalle ore 16. Nei giorni di chiusura indicati l'accesso dei fedeli per le celebrazioni religiose sarà comunque garantito attraverso un passaggio pedonale appositamente realizzato.

«Da domani cominceranno i lavori di allestimento di Piazza Duomo – dichiara il sindaco, Carlo Salvemini – per quello che possiamo definire un 'evento' mondiale per il quale l'amministrazione non ha alcun merito, se non quello di aver agevolato che questa occasione per la città venisse colta. A questo proposito è doveroso per me come sindaco ringraziare per questa scelta Maria Grazia Chiuri, Pietro Beccari e la maison Dior. Lecce, la sua ricchezza monumentale e i saperi artigianali del Salento e della Puglia, che Maria Grazia Chiuri ha incluso nella creazione della scenografia della sfilata Cruise 2021 e degli abiti della collezione, troveranno un veicolo di promozione diretta e indiretta straordinario. Merito della bellezza della nostra città, del valore delle nostre tradizioni culturali, che nell'epoca della comunicazione globale, grazie agli strumenti di condivisione delle straordinarie immagini che Dior produrrà, avranno la possibilità di una diffusione mondiale. Doveroso per me ringraziare Sua Eccellenza l'Arcivescovo Monsignor Michele Seccia, la cui lungimiranza e saggezza ha consentito che la città non mancasse questo appuntamento».

«Tengo a ribadire quanto più volte ripetuto nelle ultime settimane – dichiara l'arcivescovo, Michele Seccia –. Come guida spirituale di questa comunità sono ben lieto di poter accogliere l’evento “Cruise 2021” di Christian Dior. Non sono mai stato appassionato di moda ma ho coltivato fin dalla mia giovinezza un grande amore per la bellezza come via che aiuta a scoprire le meraviglie della creazione e per l’arte come espressione profonda dell’opera e dello spirito dell’uomo che rende gloria a Dio. Piazza Duomo, cuore della vita diocesana, la sera del 22 luglio sarà protagonista così come gli abiti, la musica, gli effetti speciali. Il mondo intero potrà ammirare l’incantevole scenario barocco che, ancora una volta sarà ambasciatore della bellezza della nostra città per milioni di persone. È un segno di speranza per questa terra, un piccolo contributo, anche da parte della Chiesa locale che mette a disposizione la piazza più bella di Lecce per essere strumento di promozione turistica. Mi scuso fin d’ora per i disagi che la preparazione dell’evento comporterà per i cittadini, per i fedeli e per i visitatori ai quali, nonostante i lavori per l’allestimento, da domani e fino a fine luglio verrà garantito l’accesso alla cattedrale per la preghiera e per la visita turistica: piccoli sacrifici per raggiungere auspicati risultati per il bene di tutti». 

Potrebbeinteressarti