Meteo 

Gelate nella notte, ma la primavera è pronta a tornare: al via una lunga fase mite

Un possente campo di alta pressione si posizionerà tra Mediterraneo ed Europa centro-occidentale garantendo una lunga fase di stabilità

Estese brinate nelle zone interne extraurbane, dove si registrano valori anche al di sotto della soglia di 0°. Caso a sé, come sempre, la depressione carsica di Sarolo, nel territorio di Ostuni, dove la temperatura minima è addirittura di ben -4.2°.

Situazione diametralmente opposta nei centri urbani e lungo le coste, soprattutto quella gallipolina, dove invece la colonnina di mercurio è scesa poco al di sotto di +8°.

Il Salento sarà l’ultimo lembo d’Italia ad uscire dal freddo. 

Refoli balcanici influenzano proprio il territorio salentino, saremo infatti gli ultimi ad uscire da questa irruzione di aria fredda che ha fatto ripiombare l'Italia intera (Salento incluso) in Inverno.


Da oggi primavera al via. Un bel venerdì, molto freddo all’alba ma le temperature saliranno velocemente su valori piacevoli. Il cielo sarà sereno o poco nuvoloso in tarda mattinata nelle zone interne. Vento debole variabile, in prevalenza da Sud dal pomeriggio. Mari quasi calmi. Temperature massime sui 14/17°, min -2/7. Foschia nottetempo.

Ci aspetta una lunga fase anticiclonica. Un possente campo di alta pressione si posizionerà tra Mediterraneo ed Europa centro-occidentale garantendo una lunga fase di stabilità atmosferica, caratterizzata da condizioni termiche miti e gradevoli anche sul Salento, nonostante a inizio settimana si riattiveranno vivaci venti settentrionali.

Il TEMPO sarà bello e soleggiato, con poche ed esili nuvole di tanto in tanto.

Il VENTO sarà ddebole meridionale domenica, tendentea disporsi da NW e a rinforzare specie martedì.

TEMPERATURE in aulteriore aumento, da lunedì valori più miti sui settori ionici.

www.supermeteo.com - Centro Meteo Salento

Potrebbeinteressarti