Meteo 

Ultime 48 ore di freddo pungente, da venerdì rialzo termico

La presenza di una vasta circolazione ciclonica a carattere freddo sulla Penisola balcanica alimenta la discesa di aria fredda sul nostro territorio

La presenza di una vasta circolazione ciclonica a carattere freddo sulla Penisola balcanica alimenta la discesa di aria fredda sul nostro territorio dove, in serata, un nuovo modesto impulso freddo tenderà a far giungere nuove nuvole dall’Adriatico con scrosci di pioggia locali (possibile comparsa di gragnola). 

Ultime 48 fredde, poi la temperatura si addolcirà. Ancora 24 ore con vento fastidioso, a seguire attenuazione netta. Cielo a tratti nuvoloso e a tratti in prevalenza sereno.  Vento moderato settentrionale, mari mossi (poco mosso lo Ionio sotto costa). Temperature: max 10/14°C, min 1-7°.

Venerdì molto freddo all’alba ma le temperature saliranno velocemente su valori piacevoli. Il cielo sarà sereno o poco nuvoloso in tarda mattinata nelle zone interne. Vento debole variabile, in prevalenza da Sud dal pomeriggio. Mari quasi calmi. Temperature massime sui 14/17°, min -3/7.

Da sabato deciso rialzo termico, torna lo scirocco. La circolazione sui mari italiani cambierà drasticamente nella seconda parte della settimana, per l'arrivo di correnti meridionali più miti che riporteranno condizioni stabili e primaverili.

Il TEMPO salentino sarà piuttosto buono, con sole alternato a qualche passaggio nuvoloso a tratti, specie nel weekend.

Il VENTO sarà inizialmente debole variabile, tendente a disporsi dai quadranti meridionali e a registrare moderati rinforzi.

TEMPERATURE in avvertibile aumento, clima mite di giorno soprattutto da sabato.

Supermeteo

Potrebbeinteressarti