Meteo 

Bufera di scirocco, pioggia e rischio grandinate. Da martedì crollo delle temperature

Nella prima parte di sabato e poi domenica (a tratti) piogge e clima meno mite. Martedì e mercoledì crollo delle temperature.

E' tornato a soffiare forte lo scirocco, mantenendo le temperature minime su valori molto elevati, generalmente compresi tra +13° e +15°. Leggermente più fresco solo in Valle d'Itria. Insomma, nel giro di pochi giorni siamo passati da massime come minime a minime come massime.

Oggi tempo in peggioramento, con rovesci di pioggia e possibili temporali in attraversamento. Rischio di grandinate locali. Entro il pomeriggio netto miglioramento sul tarantino e brindisino, ultimi rovesci sul leccese orientale, ma in veloce miglioramento. Tra il tardo pomeriggio e la sera poco nuvoloso ovunque, anche se qualche altro nucleo fugace potrà transitare sul brindisino. Temperature in calo per l’ingresso di aria più fresca (max 10-15°, min 4-11°). Libeccio sostenuto, mari: molto mosso lo Ionio, poco mosso l’Adriatico.

Inizio settimana più freddo, ancora instabilità

Aria fredda e instabile si riverserà sull'Italia per tutta la prima parte della prossima settimana, determinando un drastico cambio della circolazione anche sul Salento.

Il TEMPO resterà inaffidabile, con alternanza di momenti tranquilli con prevalenti schiarite a momenti più instabili con nuvole e dei rovesci, possibili anche misti a grandine specie martedì.

Il VENTO sarà inizialmente moderato tra W e SW, tendente a disporsi da NW.

TEMPERATURE in ulteriore diminuzione, giornate moderatamente fredde.

 


Potrebbeinteressarti