Meteo 

Prima la zampata africana poi il freddo artico: drastico calo termico da lunedì

A inizio settimana arrivo di aria fredda artico e polare marittima

Masse d’aria in movimento alla quota di riferimento di 850 hPa tra domani e il 14 gennaio. Notiamo due step:

1) discesa di aria fredda a sud-ovest, fin verso le coste meridionali del Marocco e contestuale risalita di aria molto calda verso nord-est, direttamente dal cuore del deserto sahariano: picco delle temperature sul Salento nella giornata di domenica 10;

2) capovolgimento di fronte: drastico calo termico ad inizio della settimana prossima per l'arrivo di aria fredda artico e polare marittima.

Insiste l'instabilità, nel weekend caldi venti di scirocco

Aria fresca e instabile continuerà a interessare il Sud Italia, ma verrà spinta più a nord dal rinforzo di intensi venti meridionali che, nel weekend, porteranno aria molto calda per il periodo all'estremo sud con effetti più accentuati in Sicilia, ma anche il Salento risentirà di un temporaneo ma consistente rialzo termico.

Il TEMPO sarà ancora all'insegna dei disturbi venerdì e nella prima parte di sabato per nuvole frequenti e qualche pioggia; nuvolosità più sterile a seguire., senza fenomeni.

 Il VENTO si disporrà inizialmente dai quadranti settentrionali, per poi ruotare a scirocco nel corso di sabato e a registrare rinforzi specie il giorno seguente.

TEMPERATURE in sensibile aumento dalla serata di sabato.


Supermeteo

Potrebbeinteressarti