Meteo 

L'autunno preme sull'acceleratore: da lunedì freddo in discesa e forti temporali

La prossima settimana, infatti, esordirà con l'affondo sul Bacino del Mediterraneo di una profonda saccatura colma di aria fredda di origine artico-marittima

Dopo un mese di settembre praticamente estivo, l'autunno meteorologico 2020 sembra voler premere sull'acceleratore: la prossima settimana, infatti, esordirà con l'affondo sul Bacino del Mediterraneo di una profonda saccatura colma di aria fredda di origine artico-marittima.

Il Salento verrebbe quindi a trovarsi sul ramo ascendente e fortemente perturbato della saccatura nella giornata di lunedì 12, con piogge e temporali che potrebbero risultare anche forti e insistenti.

Attendiamo i prossimi aggiornamenti per cogliere maggiori dettagli sull'evoluzione della fenomenologia più intensa di quello che si configura essere il primo vero peggioramento autunnale della stagione anche per il nostro territorio.

Intanto gran fresco al risveglio questa mattina sul nostro territorio: oggi giornata dal cielo in prevalenza sereno. Temperature massime in aumento di un paio di gradi, minime in calo (freddino dopo il tramonto): max 19-24°, min 8-14°. Vento da Nord moderato, debole in serata. Mari: molto mosso l’Adriatico, poco mosso o quasi calmo sotto costa lo Ionio. Foschie nottetempo.

Sarà un bel weekend, ma domenica primi segnali di un cambiamento.

Supermeteo

Potrebbeinteressarti


Allerta meteo arancione: oggi rischio fenomeni estremi

Il Centro Funzionale Decentrato del Dipartimento di Protezione Civile della Regione Puglia ha diramato un'allerta meteo arancione per il Salento (gialla per il resto della regione), a partire dalle ore 8 di oggi e per le successive 16 ore