Meteo 

Goccia fredda alle porte: da domani forte maestrale e temporali, temperature in picchiata

na perturbazione porrà fine all'anomala ondata di caldo: tra martedì pomeriggio e giovedì attesi piogge e temporali. Temperature in sensibile calo soprattutto mercoledì

Una perturbazione porrà fine all'anomala ondata di caldo: tra martedì pomeriggio e giovedì attesi piogge e temporali. Temperature in sensibile calo soprattutto mercoledì.

Caldo, umidità e scirocco con le ore contate. A metà settimana, infatti, terminerà l'anomala ondata di caldo degli ultimi giorni mentre torneranno temporali e maestrale.

EVOLUZIONE Una nuova perturbazione, pilotata dalla circolazione depressionaria presente già da alcuni giorni sul Mediterraneo occidentale, si sta muovendo verso l'Italia e nelle prossime ore raggiungerà anche il centro-sud. Tale perturbazione determinerà tra martedì e giovedì un netto peggioramento del tempo anche su Puglia con temporali, forti venti settentrionali e aria più fresca. 

Da venerdì, invece, molto probabilmente si aprirà una nuova fase stabile e soleggiata con temperature destinate ad aumentare e nuovamente vicine ai 30 gradi tra domenica e lunedì.

 TORNANO I TEMPORALI I primi fenomeni sono attesi martedì pomeriggio, ma riguarderanno principalmente i settori più settentrionali (foggiano, melfese, forse Bat e nord barese) con temporali a macchia di leopardo ma localmente di forte intensità.

La giornata più instabile sarà quella di mercoledì con piogge e nuovi temporali, sempre a carattere irregolare, ma più diffusi sul territorio anche se i fenomeni più intensi sono attesi ancora una volta sui settori centro-settentrionali. Giovedì mattina, invece, ultime precipitazioni sulle zone più a sud (Salento, area ionica) prima di un generale miglioramento con ampie schiarite. 

I fenomeni potrebbero risultare localmente violenti (soprattutto martedì e mercoledì) con forti raffiche di vento e intensa attività elettrica: non sono escluse anche grandinate.

PIÙ FRESCO Martedì avremo ancora caldo e umidità con massime che sfioreranno quota 30 gradi: i primi cali termici si registreranno sulle aree interessate dai fenomeni. Per un clima più fresco ovunque bisognerà attendere mercoledì quando è atteso un calo termico significativo (anche 6-8 gradi) con venti forti di maestrale (raffiche fino a 60-70 km/h giovedì)

MeteOne


Potrebbeinteressarti