Ambiente Cronaca Melpignano 

Brucia plastica e sterpaglie nelle campagne: nei guai titolare di ditta in liquidazione

La donna, una 54enne di Lecce, è ritenuta responsabile di smaltimento illecito di rifiuti

È stata denunciata dal personale dei carabinieri Forestale di Maglie una 54enne di Lecce per smaltimento illecito di rifiuti.

La donna, titolare di una ditta in liquidazione, è ritenuta, infatti, responsabile di aver smaltito in località “Dolmen Chianca”, nel territorio di Melpignano, rifiuti quali plastica, misti a sterpaglia, bruciandoli, causando tra l’altro emissioni moleste di fumo. 

Potrebbeinteressarti