Società Melpignano 

Somme per mascherine e tute, il Comune di Melpignano dona 30mila euro

La decisione da parte dell’amministrazione guidata dal sindaco Ivan Stomeo a favore della Asl Lecce

Stanziati 30mila euro donata alla Asl per fronteggiare l’epidemia da coronavirus. Lo ha deciso l’amministrazione di Melpignano, guidata dal sindaco Ivan Stomeo, versando 30mila euro. “Per rendere trasparenti e diffuse sull'intero territorio regionale queste donazioni - si legge nella delibera-, la Regione Puglia ha istituito, a cura della ASL competente per territorio, un conto corrente sul quale convogliare le raccolte di fondi già avviate e che resterà aperto per tutti coloro che desiderino fare una donazione. La somma servirà a supportare il Sistema sanitario pugliese nel fronteggiare l’emergenza per il Covid 19 con risorse del proprio bilancio”.

“La somma messa a disposizione a favore della Asl di Lecce -spiega il primo cittadino- per l’acquisto di beni di cui vi è necessità prioritaria come tute impermeabili, mascherine, occhiali protettivi e altri ancora da mettere a disposizione degli operatori sanitari che assistono pazienti sospetti o affetti da covid-19. Attendiamo di ottenere una lista della spesa e come acquistare tali beni. Un grazie alla Comunità Cooperativa di Melpignano per aver realizzato, in maniera artigianale, delle mascherine che insieme ai volontari assistenti civici della Protezione civile di Melpignano le hanno distribuite gratuitamente. Un grazie anche alla Tessitura del Salento impegnata nella produzione di mascherine alcune delle quali messe a disposizione gratuitamente per gli operatori della nostra amministrazione”.

Potrebbeinteressarti