Cronaca Matino 

Colpisce la sua compagna al sesto mese di gravidanza: in manette 41enne violento

È accaduto a Matino dove l’uomo, al culmine di una lite, si è scagliato contro la convivente

Ha aggredito e colpito la sua compagna al sesto mese di gravidanza il 41enne violento arrestato dai carabinieri per “lesioni personali aggravate”: è avvenuto a Matino, dove l’uomo si è scagliato contro la propria convivente, al culmine di una lite scaturita per futili motivi.

L'immediato intervento dei carabinieri ha consentito di rintracciare ed immobilizzare l’uomo che si trovava ancora in casa e che, al momento, si trova ai domiciliari: la donna, soccorsa dal 118 e trasportata presso l'ospedale di Lecce, in attesa di referto, andrà a vivere in altro luogo con i suoi familiari. 

Potrebbeinteressarti


Punito per aver fatto ''l'infame'', arrestato l'assassino

Ad uccidere due anni fa il 19enne Giampiero Carvone sarebbe stato un 26enne brindisino già agli arresti domiciliari. Alla base dell'omicidio un furto d'auto ad una persona sbagliata e l'aver riferito negli ambienti malavitosi i nomi dei complici.